Fisioterapia

Terapia Fisica

Tecar terapia: terapia semplice e non invasiva,non dolorosa, sollecita fortemente i meccanismi cellulari e incrementa l’attivazione dei naturali processi riparativi e antinfiammatori, agendo anche sugli strati più profondi. Grazie ai due sistemi, capacitivo e resistivo, la sua azione si può indirizzare alle fasce muscolari e ai sistemi vascolare e linfatico, o più in profondità su tendini, articolazioni, legamenti, cartilagini e tessuto osseo.

Svolge in sintesi tre azioni fondamentali:

  • un’immediata ed efficace azione analgesica che avviene agendo sulle terminazioni nervose
  • un’azione drenante dei tessuti
  • una stimolazione funzionale del circolo periferico attraverso l’incremento della temperatura endogena
  • E’ in grado di trattare con efficacia e in tempi brevi le patologie di:

  • mani
  • spalla
  • anca
  • ginocchio
  • caviglia
  • colonna vertebrale
  • Nello specifico, il suo impiego è molto utile nelle terapie riabilitative per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti, borsiti, esiti di traumi ossei e legamentosi, distrazioni osteoarticolari acute e recidivanti, artralgie croniche di varia eziologia, nelle patologie muscolo scheletriche come contratture, stiramenti e strappi muscolari, miositi, patologie a carico delle capsule articolari, processi artrosici, lombalgie e sciatalgie, come indubbia è la sua utilità nei programmi riabilitativi post chirurgici, in particolare dopo interventi di artroprotesi (viene quindi utilizzata anche in presenza di protesi).

    Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipisicing elit. Placeat qui ducimus illum modi? Libero saepe perspiciatis accusamus soluta perferendis, ad illum, nesciunt, reiciendis iusto et cupiditate. Repudiandae provident, consectetur, sapiente, libero iure necessitatibus corporis nulla voluptate, quisquam aut eum perspiciatis? Fugiat labore aspernatur eius, perspiciatis ut molestiae, delectus rem tempora omnis optio odio autem asperiores quae maiores ea eveniet cupiditate aut repellendus? Quo iure explicabo quam reprehenderit ipsam sequi. Perferendis esse iure ullam, illum, quibusdam corporis nobis dolores.

    Laser Terapia

    La laser terapia è un trattamento che consiste in un raggio elettromagnetico che si punta su una zona del corpo per fini terapeutici. Fra gli effetti positivi, sono da segnalare la vasodilatazione (con conseguente aumento della temperatura della zona interessata, aumento del metabolismo, stimolazione neurovegetativa e modifica della pressione idrostatica intracapillare), l’aumento del drenaggio linfatico e l’attivazione del microcircolo.

    Gli scopi della laserterapia sono sostanzialmente:

  • antalgico, dovuto all’aumento della soglia della percezione delle terminazioni nervose e dalla liberazione di endorfine
  • antinfiammatorio, dovuto all’aumento del flusso sanguigno conseguente alla vasodilatazione
  • biostimolante, ottenuto con la stimolazione sul metabolismo che accelera la cicatrizzazione di ulcere e piaghe; inoltre provoca la riparazione delle lesioni muscolari che non hanno indicazione chirurgica perché favorisce la formazione di tessuto fibroso cicatriziale
  • decontratturante, per via dell’effetto termico e dell’aumento del metabolismo
  • Fisioterapia Sportiva.

    Le distorsioni sono eventi molto frequenti che possono comportare lunghi periodi di limitazione delle attività ed in particolare di quelle sportive. Queste evolvono spesso in recidive e meccanismi di compenso che interessano il sistema muscolo-scheletrico dell’intero corpo. Da qui l’importanza di un trattamento tempestivo ed accurato per ridurre i tempi di recupero ed evitare conseguenze degenerative nel tempo.

    Lo stiramento è piuttosto frequente in ambito sportivo ed è causato dall’eccessivo allungamento subito dalle fibre muscolari. Tale stiramento può verificarsi in situazioni diverse per cause diverse. Tra le più frequenti ricordiamo: mancanza di riscaldamento generale e specifico, preparazione fisica non idonea, movimenti bruschi e violenti, problemi articolari, squilibri posturali e muscolari, mancanza di coordinazione, condizioni ambientali.
    Il trattamento in questo caso non si limita al punto della disfunzione, siramento della muscolatura, ma alla cura dalla persona in generale, nella prima fase con un approccio olistico osteopatico, per riequilibrare la struttura e togliere le dimorfismi create, per prevenire e evitare delle recidive nel futuro, in una seconda fase con la fisioterapia tradizionale faccendo utilizzo dei mezzi fisici la tecar terapia, ultrasuono, tens, procede al recupero del muscolo danneggiato, nella terza fase a un reintegrazione nella attività sportiva.